FONDO DI STORIA LOCALE

Raccolta di materiali di varia natura relativi a Scorzč e alle sue frazioni

 Fondo locale

La storiografia locale è sempre stata considerata di importanza marginale rispetto alla storia ufficiale e quasi esclusivo appannaggio di storici dilettanti.Gli eventi oggetto della storiografia locale, erano infatti ritenuti fino al ventesimo secolo, privi di rilevanza storica e scarsamente documentabili, essendo tramandati perlopiù per via orale.
Solo in epoche più recenti si è cominciato a prestare maggiore attenzione alla storiografia locale forse anche per un bisogno maggiore di conoscenza del proprio passato e delle vicende umane più vicine, a difesa di una identità da contrapporre ad un mondo sempre più omologato e anonimo.
Si registra infatti un'attenzione crescente per gli studi locali, anche da parte della scuola che ne fa un valido strumento per l'insegnamento della storia.
La Biblioteca comunale, per sua natura fortemente legata al territorio, rappresenta la memoria della cultura locale, il custode di una eredità da trasmettere alle generazioni future della comunità.
I documenti relativi a Scorzè e alle sue frazioni costituiscono il "Fondo di storia locale" della Biblioteca, il cui catalogo è consultabile in linea.

Carta Tecnica Regionale

 E' possibile consultare in Biblioteca "L'atlante della Carta Tecnica Regionale" della Regione del Veneto.

Il territorio del Comune di Scorzè è contemplato nel Foglio 127, Sezione n° 127020 SCORZE', e comprende i seguenti elementi in scala 1:5.000:

Elemento n° 127023, Scorzè

Elemento n° 127022. Cappella

Elemento n° 127024, Rio S. Martino

Elemento n° 127033, Peseggia

Carta Tecnica Regionale

Kriegskarte

Carta del Ducato di Venezia

 

Kriegskarte

*La Kriegskarte è frutto di un'esigenza bellica. Topographisch-geometrische Kriegskarte dem Herzogthum Venedig (Carta militare topografico-geometrica del Ducato di Venezia) è la denominazione parziale, che ufficialmente identifica la grande topografia diretta dal colonnello, poi generale, Anton von Zach, realizzata tra il 1798 e il 1805, in centoventi tavolette (oltre ad altre due generali di supporto).

Le centoventi tavole topografiche, e le descrizioni dettagliate della condizione dei luoghi rappresentati in ognuna di esse, costituiscono uno strumento imprescindibile per la conoscenza della storia e della geografia del nordest dell'Italia nella fase di transizione che lo porta, con alterne vicende, dallo Stato veneziano al Dominio asburgico.

La presente edizione presenta tutte le topografie alla scala originaria (1:28.800 circa), tutte le 922 carte manoscritte di descrizioni militari (Militärische Beschreibungen), trascritte dal tedesco e tradotte in lingua italiana, un glossario di circa duecento termini tecnici nelle due lingue, gli indici di migliaia di toponimi che compaiono.

* Liberamente tratto da "Kriegskarte 1798-1805, Introduzione e guida alla consultazione, a cura di Massimo Rossi, Treviso, Fondazione Benettom, 2005"

Territorio di Scorzè

 Scorze' e frazioni

Il territorio di Scorzè è rappresentato nelle Tavole XII. 14. e XII. 15.

Fasi di realizzazione della Kriegskarte

Fasi di realizzazione della Kriegskarte

Kriegskarte 1798-1805 : carta del Ducato di Venezia, di Anton Freiherr von Zach.

Treviso : Fondazione Benetton studi e richerche, 2005. - 2 v., 122 c. geogr. ; in cofanetto, 29X37X22 + 1 opusc.
Ed. limitata di 1000 copie. - Esemplare n. 90. - Testo dei v. in italiano e tedesco. - Contiene 120 c. e 2 fogli d'unione ripieg. Collocazione: Sezione Veneto, 912.453. Scorzè, Tav. XIV, 14-15.