18-09-2018

Zanzare e repellenti - consigli utili

Attività di disinfestazione da zanzare nel territorio comunale

Il Comune di Scorzè ha da vari anni attivo, per il proprio territorio, un piano di disinfestazione da zanzare, definito in concerto con gli enti competenti in materia. L’attività suddetta è effettuata da una  ditta specializzata in disinfestazioni annualmente incaricata.

L’attività di disinfestazione è svolta secondo due modalità:

  • trattamento larvicida delle caditoie stradali mediante inserimento nelle stesse di apposito prodotto che impedisce la proliferazione delle larve delle zanzare (è noto che le zanzare depongono le uova nei ristagni d’acqua). Tale intervento viene svolto con cadenza mensile a partire dal mese di maggio.
  • trattamento adulticida delle aree verdi pubbliche e plessi scolastici mediante diffusione (tramite sistema ad atomizzatore) di prodotto disinfestante. Tale operazione, svolta in orario notturno, viene effettuata con cadenza mensile  da giugno a settembre.

Per far fronte alla massiccia diffusione di zanzare dovuta all’andamento delle precipitazioni e del caldo registrato quest’anno, il Comune ha attivato ulteriori interventi di disinfestazione delle aree di sua competenza.

Inoltre in alcune via del capoluogo è in fase di sperimentazione un sistema denominato "Zanzara Stop" costituito da un dispositivo basculante inserito nelle caditoie stradali che impedisce alla zanzara il contatto con l’acqua e quindi il deposito delle larve. A fine stagione verrà verificata la sua efficacia.

Anche la cittadinanza è invitata a concorrere ad attuare la disinfestazione da zanzare delle aree private in proprietà mettendo in atto ogni opportuna forma di trattamento disinfestante ed evitando, in particolare, ogni forma di accumulo d’acqua (sottovasi), operando il trattamento dei pozzetti in proprietà ed attivando idonei interventi al fine di evitare la proliferazione di questo fastidioso insetto.

Quale forma di difesa individuale dalle punture di zanzare si consiglia l’uso di appositi repellenti e/o ogni altra forma idonea di difesa passiva da tali insetti (non lasciare estese aree di corpo scoperte, installazione di zanzariere, ecc).